Accadde oggi in Canavese e dintorni 2018-06-04T20:38:45+00:00

Project Description

Collana: Storia del Canavese

Editore: Bolognino editore
Numero pagine: 156
Formato cm. 11,5 x18
Anno di pubblicazione: novembre 2008
Prezzo E. 20
ISBN 978-88-95704-12-8

ACQUISTA

Accadde oggi in Canavese e dintorni

Pino Ferlito

Bolognino editore

«Siamo felici di partecipare alla diffusione di un libro come questo che parla del nostro Canavese e di millecinquecento anni di storia, dal ducato longobardo ai giorni nostri, intrecciati alle vicende del territorio e dei suoi abitanti. La memoria non è solo un monito ma anche una risorsa per il futuro, sapere chi siamo ci aiuta a capire quello che possiamo diventare. Il Canavese, geograficamente ricco e variegato, sede di importanti ed uniche esperienze come, mi viene da citare a significativo esempio, l’umanesimo industriale olivettiano, è una tessera preziosa nel mosaico della Provincia di Torino e un’amministrazione attenta al territorio non può che spendersi per conservare e far fruttare questo suo patrimonio».

Antonio Saitta

Presidente della Provincia di Torino

L’idea di Pino Ferlito di ripercorrere lungo il sentiero della storia avvenimenti e fatti avvenuti in Canavese è originale e quanto mai interessante. Attraverso queste pagine scandite nei giorni e negli anni e nei mesi, ho potuto scoprire con piacere e alcune volte con stupore, aspetti della mia terra che prima non conoscevo. In queste pagine è racchiusa la storia canavesana, la storia dei paesi, quella che si è fermata qui e quella che qui è passata per poi culminare in altri luoghi…

Della Via Francigena, un percorso più che mai attuale, si legge che nell’ottobre del 1492 all’ospedale detto dei 21 a Ivrea morì un pellegrino sconosciuto di ritorno da Roma stroncato dalle fatiche del lungo viaggio a piedi e che in realtà era monsignor Taddeo MC Carthy vescovo di Cork in Irlanda, poi seppellito sotto l’altare di Sant’Eusebio nella cattedrale della città….

Con sorpresa tanti leggeranno che il 24 novembre del 1910 ad Ivrea si svolsero le prime proiezioni cinematografiche al pubblico italiano del pionere eporediese Giuseppe Boaro e che la prima proiezione assoluta fu nel 1897 e riservata ai Duchi di Genova proprio nel teatro del Castello di Agliè…

categorie

Contact Info

tguto.icdu2

Phone: t4h2 4h

Mobile: h56y7 h

Fax: 7h5nju6u mnj

Libreria eCommerce - Bolognino Editore Ignora