I primi caduti canavesani della Prima guerra mondiale 2018-06-04T20:38:46+00:00

Project Description

Collana: Storia del Canavese

Editore: Bolognino editore
Numero pagine: 373
Formato cm. 11,5 x18
Anno di pubblicazione: settembre 2008
Prezzo E. xx
ISBN xxx-xx-xxxxx-xx-x

ACQUISTA

I caduti canavesani nella Prima guerra mondiale. Canti e poesie della grande guerra

 A cura di Remo Iosio

Bolognino editore

«Le celebrazioni del novantesimo anniversario dalla fine della Prima guerra mondiale hanno, tra i tanti pregi, il recupero della memoria di coloro che la combatterono. Convegni, conferenze, dibattiti e, soprattutto, pubblicazioni di ogni tipo e quindi anche di libri. I più utili fra questi ultimi sono quelli che si riferiscono ad un territorio particolare, perchè di questo ricordo perpetueranno la memoria. E’ il caso di I caduti canavesani nella Prima guerra mondiale. Con una meritoria ricerca il curatore di questo libro, Remo Iosio, consigliere della Sezione di Ivrea, annota il nome dei Caduti canavesani del distretto di Ivrea ( distretto che comprendeva anche la Valle d’Aosta, non considerata tuttavia in quest’opera), suddivisi per paese, oltre ad una serie di fotografie. Interessante la sezione dedicata ai canti della Grande Guerra e alle poesie: troviamo Ungaretti, Jahier, Alvaro, Rebora, Gadda…, alcuni dei quali sconfesseranno i loro entusiasmi per il conflitto per descrivere le atrocità e le tragedie dopo la terribile esperienza della trincea e la vista della morte. Un prezioso indice – caso raro e per questo particolarmente lodevole – rende agevole la ricerca dei personaggi. Un plauso al curatore e agli alpini della sezione per questa ricerca e questo libro: esso aggiunge un tassello alla nostra storia e alla storia degli Alpini».

Corrado Perona

Presidente nazionale Associazione Nazionale Alpini

Cima quattro  – 2 dicembre 1915
Un’intera nottata
buttato vicino
a un compagno
massacrato
con la sua bocca
digrignata
volta al plenilunio
con la congestione
delle sue mani
penetrata
nel mio silenzio
ho scritto
lettere piene d’amore
Non sono mai stato
tanto
attaccato alla vita

Giuseppe Ungaretti

categorie

Contact Info

tguto.icdu2

Phone: t4h2 4h

Mobile: h56y7 h

Fax: 7h5nju6u mnj

Libreria eCommerce - Bolognino Editore Ignora